CALCIO A 5INTERVISTENEWS

Sandro Abate, Lopez e Dalcin: “E’ venuta fuori la nostra grinta da lupi”

Può festeggiare la prima gioia stagionale alla guida della Sandro Abate mister  Fabian Lopez – che privo ancora di Nicolodi – riesce a regalare la prima gioia al pubblico del PaladelMauro: «E’ stato bellissimo vincere in questo palasport e col pubblico che c’ha dato la giusta spinta nei minuti finali quando ci siamo guardati in faccia e uniti siamo riusciti nell’intento di portare a casa questa vittoria. Una atmosfera simile mi riporta con la mente a quando allenavo la nazionale argentina che motivava tanto noi protagonisti in campo». Un esordio migliore non poteve esserci per la squadra irpina che col passare dei giorni ha migliorato il proprio modo di giocare: «Allenamento dopo allenamento vedo dei passi in avanti da parte del gruppo ma oggi ad esempio ho dovuto schierare alcuni giocatori affidandomi a delle richieste di minutaggio concordato con lo staff medico. Di certo dobbiamo imparare ad essere più cinici sotto porta e quando siamo in vantaggio durante la partita perché abbiamo rischiato tantissimo in alcune circostanze e non possiamo assolutamente permettercelo». Lopez fa i complimenti Mantova per la prestazione offerta: «E’ un ottimo avversario che c’ha creato grandi difficoltà ma oggi era importante vincere dopo le prime due sconfitte in campionato soprattutto perché vincere ci darà una grande spinta psicologica». A fargli da eco è Dalcin, autore di una doppietta: «E’ venuto fuori il nostro carattere perchè siamo consapevoli delle nostre potenzialità anche se non siamo al top della condizione ma lavoriamo affinché ciò accada. Dedichiamo questa vittoria alla società che ha lavorato così tanto in estate affinché fosse possibile giocare davanti al nostro pubblico che è stato davvero eccezionale per la carica che ci ha trasmesso». Dalcin, infine, mette in guardia sulle potenzialità delle avversarie: «Ognuna darà filo da torcere perché tutte le squadre sono attrezzate per fare bene in questo campionato che ritengo sarà aperto a tutti gli scenari possibili. La Sandro Abate Avellino vorrà dire la sua e se giocheremo come fatto contro Mantova potremo regalare tante soddisfazioni».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button