Sandro Abate, super Dian Luka e grande vittoria

Sandro Abate, super Dian Luka e grande vittoria

Alle Final Eight da testa di serie. Decisiva la doppietta di Dian Luka

di Redazione Sport Avellino

La Sandro Abate va. E chiude il girone di andata con un terzo posto da brividi dietro solo i Campioni d’Italia di Pesaro e l’AcquaeSapone. Un terzo posto che vale il ruolo di testa di serie nelle prossime Final Eight che si terranno a fine marzo e che metteranno in palio il titolo della Coppa Italia. Ma che sofferenza contro il Lido di Ostia. Avellinesi che alla fine escono vittoriosi con l’ottavo risultato utile consecutivo e la decima vittoria in campionato
La apre Dian Luka dopo nemmeno un minuto. Ma gli irpini non sono brillanti. L’Ostia esce bene dal pressing alto degli avellinesi. Ma non rischia più del dovuto trovando con Motta a 15 secondi dalla fine il pari direttamente su punizione. Dopo Kakà, per il Sandro Abate, divora a porta vuota il gol del vantaggio nei secondi finali.

Ripresa con avellinesi contratti ma una magia super di Dian Luka con una rovesciata da vedere e rivedere porta gli avellinesi avanti a 4 dalla fine. Scrollata di dosso a paura del passo falso, Kakà mette le cose a posto subito dopo per il 3-1 che chiude la partita.

SANDRO ABATE AVELLINO-TODIS LIDO DI OSTIA (1-1 p.t.)
SANDRO ABATE AVELLINO: Molitierno, Fantecele, Abate, Dian Luka, Mello
, Silano, Fabiano, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Bebetinho, Kakà, Iandolo, Vitiello. All. Batista

TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Esposito, Gattarelli, Motta, Rocha, Adamo, Giampaolo, Rengifo, Scalambretti, Barra, Lutta, Cerulli, Gallassi. All. Grassi

MARCATORI: 0’50” p.t. Dian Luka (SA), 19’44” Motta (L), 16′ s.t. Dian Luka (SA), 17’03” Kakà (SA)

AMMONITI: Kakà (SA), Scalambretti (L), De Crescenzo (SA), Dian Luka (SA)

ARBITRI: Luigi Alessi (Taurianova), Luca Petrillo (Catanzaro) CRONO: Emilio Romano (Nola)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy