Serie A – Al DelMauro arriva il Genova, è gara da vincere

Nonostante l’emergenza, la formazione avellinese è chiamata a conquistare la terza vittoria di fila

di Redazione Sport Avellino

Senza Villalva (stagione finita) e senza il capitano Massimo Abate (fermato per un turno dal Giudice Sportivo), oggi alle 16, al DelMauro, arriva il Genova. Un incontro sulla carta abbordabile vista la situazione in classifica dei liguri (ultimi a zero punti). Ma preoccupano e non poco le assenze in casa Avellino, dove Lopez deve ancora fare a meno dell’infortunato storico Testa e avrà a mezzo servizio anche il brasiliano Nicolodi che sta recuperando pian piano dall’infortunio nella preparazione estiva.
Appuntamento a questo pomeriggio, quindi, per un Avellino che vuole conquistare la terza vittoria consecutiva ed inanellare il quinto risultato utile consecutivo dopo la doppia battuta d’arresto registrata ad inizio torneo contro Acqua e Sapone e Came Dossom. Da allora solo sorrisi. Vittoria contro Mantova in casa, pareggio nel derby di Eboli, ancora vittoria contro il San Giuseppe e per ultimo l’exploit di martedì sera ad Ostia.
Avellinesi che, in caso di vittoria, potrebbero balzare temporaneamente al secondo posto in classifica considerato lo stop forzato causa Covid dell’Acqua e Sapone.
C’è entusiasmo ma anche un pizzico di delusione in casa Avellino per la notizia di pochi giorni fa che ha visto privare la formazione irpina della stella argentina Villalva.

Sandro Abate, tegola per Villalva: c’è la rottura del legamento crociato del ginocchio destro


L’asso argentino, tornerà, per volontà del suo entourage, in Argentina, per sottoporsi al delicato intervento al ginocchio destro, già operato due fa, per lo stesso problema.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy