CALCIO A 5SANDRO ABATE AVELLINO

Una bella Sandro Abate abbatte la Came Dosson, si deciderà tutto in Gara 3

La cronaca della sfida andata di scena al Pala Del Mauro

La Sandro Abate Avellino conquista gara 2 dei quarti di finale dei play-off scudetto battendo la Came Dosson con il punteggio di 2-1. Ottima prova dei ragazzi di mister Batista che nella prima frazione mettono a segno le due reti decisive. Nella ripresa Avellino mantiene le linee ordinate e ringrazia un monumentale Thiago Perez. Le sue parate si riveleranno decisive ai fini del risultato. Per la Sandro Abate le reti sono state siglate da Crema ed Ercolessi. Discorso qualificazione rimandato a gara 3 dove entrambe le compagini si contenderanno il passaggio del turno, ed il conseguente accesso in semifinale, al Pala Dosson.

Primo tempo

Match che parte subito con ritmi alti, le squadre si temono e si rispettano. Poche occasioni nei primi minuti di gioco. La prima vera chance di segnare capita sui piedi di Murilo Schiochet al 5′, il suo tiro termina di poco al lato. Al 7′ miracolo di Perez sul tentativo da distanza ravvicinata da parte di Ugherani. Per la Sandro Abate ci prova due volte Ercolessi, ma in entrambe le occasioni la palla va fuori. Partita che viaggia sul filo dell’equilibrio con ambo le formazioni che compiono una buona fase difensiva. Ancora Thiago Perez a tenere a galla i suoi con un intervento provvidenziale su Belsito. Passa in vantaggio Avellino al 14′. Transizione offensiva ben condotta dagli irpini, con Crema che ribadisce in rete un pallonetto preciso di Dalcin. Came Dosson che prova a rispondere, ma il sinistro di Ugherani si stampa sul palo. Raddoppio Sandro Abate ad un minuto dal termine del primo tempo. Pietrangelo non trattiene la conclusione di Dalcin ed Ercolessi a porta sguarnita la deposita in fondo al sacco. Ultimi secondi con il portiere di movimento per gli ospiti che però non riescono ad accorciare le distanze. Si chiude la prima metà di gara con la compagine avellinese avanti di due lunghezze.

Secondo tempo

Ripresa che si apre con Avellino subito pericolosa prima con Nicolodi e poi con Fantecele, bravo in entrambe le circostanze Pietrangelo. Veneti che provano a rispondere con Azzoni, Perez chiude lo specchio della porta. La Came prova ad aumentare i giri del motore per cercare la prima rete. Fa buona guardia la difesa verdeblu. Vieira mette una palla velenosissima sul secondo palo dove Schiochet non arriva per questione di centimetri, brividi per Avellino. Al 14′ riesce ad accorciare le distanze la Came Dosson con una bella conclusione di Vieria. Ospiti che a 4 minuti dal termine inseriscono Grippi come portiere di movimento. Parata straordinaria di Perez che respinge il tiro a botta sicura di Dener. Ultimi minuti di assedio veneto, ma la partita si conclude con la vittoria della Sandro Abate per 2-1.

Sandro Abate Avellino – Came Dosson 2-1 (2-0 p.t.)

Sandro Abate Avellino: Perez, Bagatini, Fantecele, Jonas, Nicolodi, Vitiello, Rizzo, Ercolessi, Lombardi, Crema, Abate, Testa, Iandolo, Dalcin. All. Marcelo Batista

Came Dosson: Pietrangelo, Belsito, Vieira, Grippi, Schiochet, Ronzani, Ditano, Azzoni, Dener, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Bertoni, Espindola, Vitale. All. Sylvio Rocha

Marcatori: 14’45” p.t. Crema (SA), 19’00” p.t. Ercolessi (SA), 14’00” s.t. Vieira (CD)

Ammoniti: Belsito (CD), Fantecele (SA), Espindola (CD), Crema (SA)

Arbitri: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Andrea Saggese (Rovereto), Nicola Maria Manzione (Salerno) CRONO: Emilio Romano (Nola)

Articoli correlati

Back to top button