Carotenuto, male la prima: ko a Montesarchio

di Alfonso Marrazzo, @Alftwin86

Esordio amaro per il Carotenuto in campionato. La prima gara dei rossoneri termina due a uno in favore del Montesarchio. Gli uomini di Bianco escono sconfitti dall’ “Allegretto”, nonostante il vantaggio durato fino a dieci minuti dal fischio finale. Gli ospiti si schierano con il solito 3-5-2. Diallo, non ancora al top, parte dalla panchina. La prima frazione di gioco è appannaggio dei mandamentali. Il Carotenuto attacca creando diverse occasioni ma non riuscendo a concretizzare. L’estremo difensore Valente si esalta sulle conclusioni dei rossoneri, mettendo in evidenza una serie di miracolose parate. Al 36esimo, però, i mugnanesi trovano il vantaggio. In una mischia, Ioio viene falciato in area di rigore. Per l’arbitro non ci sono dubbi: è penalty. Dagli undici metri va lo stesso Ioio, che spiazza il portiere. Il primo tempo termina sul vantaggio del Carotenuto. La ripresa vede gli uomini di Bianco maggiormente compassati. Il Montesarchio acquisisce coraggio, ma è ancora il Carotenuto a sprecare. È ancora Valente a difendere egregiamente la propria porta. A dieci minuti dalla fine, però, s’afferma la dura legge del calcio. Punizione per il Montesarchio da posizione invitante, sul pallone va Ferraro. Il numero otto beneventano lascia partire una pennellata che si insacca nel sette. Pareggio dei padroni di casa. Il Carotenuto ritorna all’arrembaggio, cercando l’affondo per ristabilire il punteggio. La beffa, però, si completa ad un minuto dalla fine. In contropiede, con gli ospiti scoperti, ancora Ferraro riceve in aria e davanti a Teti non sbaglia. Rocambolesca rimonta dei beneventani. Il Carotenuto perde la prima partita di campionato, tra errori e rimpianti. Ora, sarà assolutamente necessario invertire la rotta. Già dalla prossima gara.

Il tabellino:

Montesarchio: Valente, Paradisi, Massaro, Cocozza, Faraone, Rotondi, Cillo, Ferraro, Siciliano, Izzo, Adamo.

A disposizione: Cocilovo, Mauro, Reale, Mirian, Luciano, Iannariello, Porrino, De Nitto

All. Francesco Gravina

Carotenuto: Teti, Biancardi, Prevete, Albertini, Mocerino, Cardore, Andres, Lippiello A., Verdone, Ioio, Simeri.

A disposizione: Bruno, Cossentino, Esposito A., Tortora, Auriemma, Sperandeo, Lippiello R., Diallo, Tedeschi

All. Francesco Bianco

 

Ammonizioni: Lippiello A.(C), Paradisi(M), Andres(C), Ioio(C), Faraone(M), Cillo(M)

 

Reti: 36’pt Ioio(C) su rig., 34’st e 44’st Ferraro(M)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy