Castelfranci, Corrado predica calma: “Prima la salvezza poi si vedrà…”

Il Castelfranci in questo inizio di stagione ha già racimolato nove punti in cinque gare con tre vittorie su tre in casa. Pienamente soddisfatto il tecnico “Abbiamo avuto un discreto inizio, la squadra è nuova per quasi metà della rosa.Comunque 9 punti in 5 gare, in chiave salvezza, non sono da buttare. C’è l’amaro in bocca per le due trasferte nelle quali abbiamo raccolto nulla, in termini d punti, e dove avremmo potuto sicuramente fare meglio. Ecco, in trasferta c’è da migliorare, nell’atteggiamento come nella gestione di certe situazioni”. E sul campionato? “Siamo stati inseriti in un girone nuovo, dopo due anni di altirpinia, e abbiamo ritrovato un girone tostissimo, dove solo le squadre del blocco centrale dello scorso anno sono state confermate, dunque un girone con una storia da riscrivere, ed è presto per farsi un’idea di come sarà l’epilogo”. Sulle aspettative di questo campionato Corrado predica la calma e vola basso “Il nostro obiettivo resta la salvezza, puntiamo a quota 36 punti, anche se potrebbero bastarne 33. Cercando di ottenerli attraverso il gioco e quanto prima possibile, salvandoci in tranquillità. Un pensiero va dritto alla candidata come vincitrice del girone. «Sicuramente il Baiano sembra avere una marcia in più, ma il Montella dirà la sua fino alla fine, è una società che ha poco a che fare con la categoria, ha creato una squadra di prim’ordine e battaglierà fino alla fine per i primi posti. Poi ci sono Galluccese e San Michele, Taurano e sicuramente anche il Monteforte rientrerà in piena corsa». Per quan to concerne i nuovo acquisti il tecnico Corrado dichiara “E’ rientrato il nostro storico capitano, Angelo Perillo, e ha firmato il difensore MArio Petrozzino (ex virtus conza). E gli acquisti migliori li abbiamo in casa: Antonio Barbone, Nicola Boccella, che fino ad ora hanno giocato di meno ma che presto saranno utilissimi alla causa com il resto del gruppo”. La carica del tecnico del Castelfranci è tanta e sicuramente vorrà tenere fede al suo cammino che fin qui si sta dimostrando davvero importante. Un trend che va migliorato, probabilmente, è quello delle gare fuori casa. Tutto è possibile.

Check Also

Figc Campania, Zigarelli fa il punto della situazione

Su proposta del Presidente Zigarelli si terranno a titolo gratuito su piattaforma online corsi per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.