CALCIO MINORE

Virtus Avellino, parla capitan Criscitiello: “Salvezza in primis, poi…”

Dopo la bella vittoria sul Baiano per 4 a 1 parla il capitano della Virtus Avellino Marco Criscitiello. Il calciatore di maggior tasso tecnico dell’undici di Giannasca sprona il gruppo biancoverde in vista della prossima trasferta a Sorbo Serpico: “Dopo il primo ko contro la Galluccese, dove abbiamo pagato lo scotto dell’esordio in maniera netta, la squadra contro il Baiano si è espressa a buoni livelli, alzando subito i ritmi e giocando con la cattiveria giusta. Tre punti pesanti per morale e classifica. Ora confermiamo a Sorbo quanto di buono fatto”. Il gruppo Virtus si va di ogni anno consolidandosi sempre più: “Il lavoro del mister e della società è unico, amici in campo e  fuori, può essere un fattore non da poco, sia mister Gherno, la società tutta e il preparatore Puopolo ci mettono il cuore. Noi ripagheremo tutta la loro fiducia sul campo”. L’obiettivo Virtus è fare bene, la salvezza il primo obiettivo: “Nella passata stagione tutti ci davano per favoriti e poi ci siamo salvati all’ultima giornata al fotofinish. Quest’anno andiamo piano, vogliamo salvarci con largo anticipo, poi toglierci le nostre soddisfazioni”. Complimenti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button