Calcio – De Laurentiis: “Voglio giocare la Champions a Bari, a costo di pagare 1000 pullman per i napoletani.”

Calcio – De Laurentiis: “Voglio giocare la Champions a Bari, a costo di pagare 1000 pullman per i napoletani.”

La volontà da parte di Aurelio De Laurentiis di giocare le gare del Napoli, in Champions League, nella sua nuova seconda casa: il “San Nicola” di Bari.

di Leo Pecorelli, @pecorelli_leo

Aurelio De Laurentiis, da Il Corriere dello Sport, con furore, come sempre. Il presidente del Napoli e neo proprietario del Bari, ha affrontato in un’intervista a tutto tondo diversi aspetti. Dall’obiettivo Champions al nuovo rapporto con Ancelotti, passando per il ricordo poco romantico di Sarri. Sulla Champions League, ADL ha lanciato un appello importante, che sta facendo discutere l’ambiente calcistico napoletano. Giocare la competizione più importante d’Europa al “San Nicola” di Bari.

Sullo stadio “San Paolo”, infatti, De Laurentiis ha affermato: “Il San Paolo? Per me è un nightmare , un minus e mi toglie dei punti di upgrading a livello internazionale avere un impianto del genere. È un peccato. Per questo, dico basta: non faccio più polemiche e mi costruisco un mio stadio. Punto e basta. Non si può più andare avanti così. Serviranno due anni. Nessuno può dirti niente se metti i soldi tuoi e hai i terreni che sono utilizzabili per costruirci un impianto. Se ci sono queste condizioni può esserci un’accelerazione fortissima. ”

E nel frattempo: “Intanto ho chiesto all’Uefa l’autorizzazione a disputare le partite di Champions a Bari. A costo di pagare di tasca mia 1.000 pullman e di consentire ai napoletani di assistere alle gare al San Nicola.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy