Gennaio o giugno, questione di tempo: i 10 gioielli della B pronti alla serie A

Spal e Benevento ben rappresentate e c’è anche il numero 7 dell’Avellino

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

I primi cinque

1) Beghetto Andrea

Centrocampista classe 1994, Spal

La sua corsa e il suo sinistro stanno facendo ammattire le difese della cadetteria e stanno incantando i tifosi della Spal. Assist e occasioni create a ripetizione, gli è mancato fin qui soltanto il gol (ha causato però l’autogol di Valjent contro la Ternana). Continuando così il salto di qualità è scontato, con il Genoa di Preziosi pronto a coinvolgerlo nell’ennesima rivoluzione della sua rosa.

2) Bisoli Dimitri

Centrocampista classe 1994, Brescia

Dopo tanta gavetta nelle serie minori, il giovane figlio d’arte sta sfruttando alla grande l’occasione concessagli dal Brescia. Titolare inamovibile della mediana delle Rondinelle, si sta facendo apprezzare per le sue doti di corsa e dinamismo, oltre che per una spiccata proprensione al gol (già 4 all’attivo). Soprattutto grazie al suo insidioso tiro dalla distanza. Su di lui c’è la fila: Genoa in vantaggio sulla Sampdoria, ma occhio alla rimonta di Udinese e Chievo.

3) Chibsah Raman Yussif

Centrocampista classe 1993, Benevento

Lui la A l’ha già assaggiata (48 presenze tra Sassuolo e Frosinone) dopo averla conquistata da protagonista con la maglia degli emiliami. Dopo un periodo di appannamento, si sta ricostruendo a Benevento, con tanta sostanza condita da 4 gol. Baroni, che lo ha fortemente voluto, lo rigenerato. Chissà che con la partenza di Rincon (Juventus) il Genoa non possa bussare alla porta dei sanniti per il piccolo guerriero ghanese.

4) Ciciretti Amato

Attaccante classe 1993, Benevento

La promozione in Serie B, un ottimo avvio di stagione, lo stage in Nazionale. I suoi ultimi mesi sono stati un crescendo continuo. Destinati ad ampliarsi ulteriormente nel breve periodo. La Roma, come successo per altri talenti del suo settore giovanile, non ha creduto troppo in lui. Il Napoli gli ha messo gli occhi addosso da un bel po’ di tempo. Che sia lui la prossima creatura da plasmare per mister Sarri?

5) Paolo Pancrazio Faragò

Centrocampista classe 1993, Novara

Il volo verso la A avrebbe dovuto spiccarlo l’estate scorsa. Alla fine è rimasto a Novara, confermando di essere ormai sprecato per la categoria e ormai pronto per misurarsi nella serie superiore. Il Crotone vorrebbe puntare su di lui per tentare il miracolo salvezza, ma il suo naturale approdo dovrebbe essere la Fiorentina, con il ds Corvino che da tempo segue da molto vicino i progressi del giovane centrocampista dei piemontesi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy