Ordinamento Sportivo – Il Governo proprone divieto di scommesse su calcio dilettantistico

Ordinamento Sportivo – Il Governo proprone divieto di scommesse su calcio dilettantistico

di Redazione Sport Avellino

Il Governo gialloverde è a lavoro per limitare, almeno stando alle parole e agli intenti, la diffusione delle agenzie di scommesse, cercando di porre un freno al fenomeno della ludopatia. La commissione Cultura della Camera ha approvato l’emendamento al DDL delega sport a favore del divieto di scommettere su eventi sportivi dilettantistici. La proposta, a firma di Domenico Furgiele (Lega) e Salvatore Caiata (Fdi), prevede nello specifico una serie di limitazioni e vincoli, compresa la possibilità di disporre il divieto delle scommesse sulle partite di calcio delle società operanti nel campionato di Serie D.

Bocciata invece la proposta di un emedamento che chiedeva di destinare una quota del 15%, dalle risorse derivanti dalla commercializzazione dei diritti tv, a favore delle leghe inferiori del calcio, della lega pallacanestro professionistica, alla federazione gioco calcio, alla Autorità Nazionale Anticorruzione e al fondo antiludopatia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy