Serie B, playoff – Cittadella e Venezia avanzano. Eliminate Bari e Perugia

Serie B, playoff – Cittadella e Venezia avanzano. Eliminate Bari e Perugia

Fattore campo rispettato nei preliminari dei playoff di Serie B

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

La Serie B si trova a vivere l’appendice finale, quella dei playoff promozione. Questa sera le due gare preliminari, quelle tra Cittadella e Bari e Venezia e Perugia. Fattore campo rispettato, con Cittadella e Venezia che avanzano in semifinale per accedere in Serie A.

Partendo in ordine cronologico, iniziamo dal 2-2 tra Cittadella e Bari al Tombolato. Alla fine i 2 punti tolti al Bari, che sono costati un posto in classica ai galletti proprio a vantaggio del Cittadella, sono stati decisivi. Col pareggio, infatti, veneti avanti per migliore classifica.

Accade tutto nella ripresa dopo un primo tempo bloccato. La sblocca il Bari con un bel gol di Galano, viziato forse da un fallo. La risposta veemente degli uomini di Venturato è stata superba, con la doppietta di Bartolomei, a regalare il 2-1 al Cittadella. Sembra fatta, ma al 90′, una papera di Alfonso, su un cross innocuo, regala, il 2-2 al Bari di Grosso. Supplementari dunque, dove gli uomini di Grosso ci provano ma devono arrendersi anche ai nervi che saltano. Espulsi infatti Sabelli e Brienza nervosi nel finale. Fa festa dunque il Citta.

Tutto facile per il Venezia nell’altra gara, con gli uomini di Pippo Inzaghi, squalificato, che asfaltano il Perugia per 3-0. Alla mezz’ora a sbloccare la gara Stulac, poi nella ripresa Modolo e Pinato hanno regalato il passaggio del turno ai lagunari. Inzaghi dunque batte il compagno e amico Nesta nel derby tra campioni del mondo.

Cittadella e Venezia dunque avanti. Ora semifinali che si disputeranno in gare di andata e ritorno. Il Cittadella se la vedrà con il Frosinone, il Venezia sfiderà il Palermo. Gare di andata mercoledì 6 giugno, il ritorno il 10.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy