Avellino calcio – Cabezas è giallo: torna a Bergamo e pensa

Avellino calcio – Cabezas è giallo: torna a Bergamo e pensa

Il giocatore ecuadoriano Cabezas dopo nemmeno 24 ore lascia Avellino per volare a Bergamo. Adesso si attende solo il suo destino.

di Michelangelo Freda, @m_freda21

Dopo nemmeno 24 ore, Bryan Cabezas lascia Avellino per tornare a Bergamo. Non è una sorpresa dopotutto, gia oggi in conferenza stampa erano stati sottolineati i problemi col giocatore, in maniera non molto definita, evidenziando una problematica sul permesso di soggiorno della compagna del giocatore ecuadoriano, al settimo mese di gravidanza.

Come evidenziato oggi in conferenza stampa dal suo procuratore, in Grecia la situazione in merito alla politica migratoria risulta essere “problematica e non facile”, quindi il trasferimento dipenderebbe solo ed esclusivamente dall’ottenimento della compagna del giocatore della documentazione necessaria per soggiornare in Italia.

In caso di esito negativo il giocatore potrebbe scegliere di ritornare in Sud America, direzione Independiente, squadra che lo ha cercato fortemente, offrendo anche una cifra tra i 4 ed i 5 mln di euro, stando alla stampa latina; fortuna vuole che in Argentina non sarebbe necessario nessun permesso di soggiorno in quanto l’Ecuador, come tutti i paesi dell’America latina, hanno formato la Comunità Andina, che prevede la libera circolazione delle persone senza visti d’ingresso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy