Avellino calcio – Minieri stronca Musa: “Pozzebon? Non faccio operazioni in Serie D”

Avellino calcio – Minieri stronca Musa: “Pozzebon? Non faccio operazioni in Serie D”

Abbiamo contattato Michelangelo Minieri, procuratore di Demiro Pozzebon, che ha immediatamente gelato le speranze su un possibile ritorno del suo assistito in biancoverde.

di Leo Pecorelli, @pecorelli_leo

Se ne parlava da qualche giorno. Sembrava più di una suggestione. Demiro Pozzebon appariva essere quel nome capace di riaccendere l’entusiasmo nella piazza biancoverde, a suon di gol. Un suo ritorno ad Avellino avrebbe aiutato i lupi a risalire nel migliore dei modi la china. “E’ un profilo importante, conosce già la piazza. Non abbiamo ancora sentito il procuratore, ma vedremo nei prossimi giorni” affermava ieri il ds Carlo Musa. Oggi la totale smentita. Michelangelo Minieri, procuratore dell’attaccante ex Olbia, ha smorzato ogni speranza, affermando al telefono: “Non esiste nulla e non potrà esistere nulla. Non tratto in serie D. Con l’Avellino non si potrà concludere nessuna operazione. Non esiste nulla. Il ritorno di Pozzebon all’Avellino è qualcosa di impossibile.” Dissacrante, chiara, concreta la smentita del procuratore. Ora la società irpina dovrà virare su altri elementi. Si abbandona la pista Pozzebon ancor prima di corteggiarla concretamente. Parola di Michelangelo Minieri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy