Calcio Avellino – Tante squadre alla finestra per Alfageme. Si attende l’esito della vicenda

Calcio Avellino – Tante squadre alla finestra per Alfageme. Si attende l’esito della vicenda

Su tutte c’è la Paganese, che sarebbe pronta ad offrirgli un contratto

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Giornate caotiche in casa Avellino che lavora su due fronti. Il primo, quello del campo, per preparare la gara di domenica a Cassino contro la squadra di mister Urbano, per riscattare immediatamente il passo falso con l’Anagni. Il secondo, non meno importante, quello in merito alla vicenda Alfageme. 

Il calciatore attende novità in merito alla vicenda che ormai, da circa una settimana è nota, ovvero il respingimento del tesseramento da parte della LND. Una situazione molto delicata che ha visto l’Avellino già tutelarsi con Vincenzo Pepe qualora tutto, come ormai sembrerebbe, dovesse risolversi in modo negativo.

Il termine per mettere fine a questa paradossale vicenda dovrebbe essere venerdì (domani), anche se novità erano già attese martedì, poi ieri, ma ancora non si è saputo nulla in tal senso. Ancora non trapela nessun segnale da parte della società, ma tutto fa pensare ad un addio. Come riporta Ottopagine, bisognerà capire come si muoveranno società e calciatore con il suo entourage. Se vorranno proseguire il loro percorso, con una battaglia legale e ricorsi vari, che potranno durare settimane o mesi, e continuare ad allenarsi senza giocare.

Ma sull’argentino in Serie C ci sono molte squadre pronte a tesserarlo. Sempre Ottopagine riporta come ci siano le varie Monopoli, Sambenedettese, Viterbese e Catanzarso, club ai quali Musa aveva strappato il giocatore. Ma su tutte c’è la Paganese. I campani sono ultimi nel girone C di Serie C a 2 punti dalla zona playout e sono in pressing sull’ex Casertana e attendono sviluppi da Partenio. Insomma, qualora tutto andrà negativamente per l’Avellino, l’attaccante non avrà problemi ad accasarsi in una società di Serie C. Il giocatore, come testimoniano foto sui social e parole dei compagni di squadra (vedi Da Dalt e Moero nelle loro interviste infrasettimanali) si sta allenando con tanta energia e voglia agli ordini di Bucaro, come se domenica dovesse scendere in campo. Ma probabilmente, la sua esperienza in Irpinia verrà ricordata solo per quella conferenza stampa e per una serie di errori di valutazione da parte di tante persone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy