L’angolo del mercato: Palermo, tutto su Puscas. Grosse novità a Brescia

L’angolo del mercato: Palermo, tutto su Puscas. Grosse novità a Brescia

Pioggia di ufficialità in casa Padova, Salernitana e Cosenza

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

In attesa di risolvere il rebus allenatore, con Tedino favorito numero uno nella corsa alla panchina rosanero, il Palermo prepara l’offensiva per portare in Sicilia l’attaccante George Puscas (Inter, era al Novara) e sostituire così il partente La Gumina (in pole c’è la Samp). Per il talentuoso centravanti rumeno la società di Zamparini è pronta ad un’offerta da 3 milioni di euro, che dovrebbe bastare per sbaragliare la concorrenza dello Spezia. Per la porta, il Palermo ha fatto invece un sondaggio per il classe ’95 Elezaj (Perugia), che piace anche al Benevento (per i sanniti è l’alternativa a Montipò del Novara).

Pioggia di ufficialità in casa Padova, Salernitana e Cosenza. I biancoscudati hanno preso lo svincolato Della Rocca (era alla Salernitana) per la mediana e Ceccaroni (Spezia) per la difesa. I granata hanno definito invece il ritorno in prestito del portiere serbo ex Avellino Radunovic e l’arrivo a titolo definitivo di Castiglia dalla Pro Vercelli. Il Cosenza, che monitora con interesse il terzino sinistro Di Chiara (Benevento), ha ottenuto dal Napoli i giovani Anastasio (terzino, era al Parma) e Palmiero (centrocampista già nella scorsa stagione in Calabria).

C’è aria di grossi cambiamenti a Brescia. La società di Cellino ha definitivamente chiuso all’ipotesi della conferma di Caracciolo, che è ora alla ricerca di una nuova sistemazione dopo anni da bandiera delle Rondinelle. Il club lombardo continua a sperare per Donnarumma (Empoli) e tiene d’occhio la pista Melchiorri (Cagliari, era al Carpi). Per la difesa si avvicina Cremonesi (Spal, era alla Ternana).

Continua il processo di restyling anche per il Pescara. Gli abruzzesi puntano Capezzi (Sampdoria) e Monachello (Atalanta, era all’Ascoli) per rinforzare il proprio organico. Il Bari ha l’accordo con l’ex Avellino Schiavon (Spal), ma rischia di perdere Galano che desidera il rinnovo e se non dovesse ottenerlo potrebbe cedere alla corte dello Spezia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy