Mercato Serie B – Diamanti tentato dal Livorno, la Salernitana sogna Calaiò

Mercato Serie B – Diamanti tentato dal Livorno, la Salernitana sogna Calaiò

Manca ancora molto all’inizio ufficiale del calciomercato, ma le società di B stanno già muovendosi per depositare i primi contratti già dal primo giorno di apertura (1 luglio) ‘Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano’.

di Redazione Sport Avellino

Manca ancora molto all’inizio ufficiale del calciomercato, ma le società di B stanno già muovendosi per depositare i primi contratti già dal primo giorno di apertura (1 luglio) ‘Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano’.

Diamanti e Spinelli, un amore infinito, in casa Livorno si lavora al ritorno del vicecampione d’Europa 2012, trattativa non facile c’è da dire ma non impossibile.

Il Brescia blinda il nuovo Pirlo Tonali, cercato da Juve, Roma e Sampdoria. Ufficiale il passaggio di proprietà in casa Ascoli, il nuovo presidente Bellini ha confermato Serse Cosmi. Doppia cessione dello Spezia, con Marilungo verso Lecce e Capelli direzione Padova. Lo stesso Lecce ha appena fatto un sondaggio per Pelagatti, in forza al Cittadella, per poter irrobustire il suo reparto arretrato. Il Verona saluta Fares, pronto a vestire la casacca della Spal. Attive anche le campane, con il Benevento quasi prossimo ad ufficializzare Tuia, lavora per Tello (la forbice tra la richiesta della Juve di 4 milioni e quella di Vigorito va limata), sonda Capone in caso di partenza di Brignola: l’esterno sannita a Bergamo e il talento atalantino sotto l’Arco di Traiano. Intanto il Chievo bussa prepotentemente alla porta per Viola, in scadenza. Il patron giallorosso vuole monetizzare quanto più possibile nel caso in cui il playmaker reggino non accettasse le condizioni dell’imprenditore: si parte da tre milioni, il Chievo offre Depaoli e Bani.

A Salerno continua l’interesse per Adriano Montalto, ma è più forte la voglia di vedere Emanuele Calaiò in granata. La proposta al giocatore dall’entourage di Fabiani è giunta al palermitano, che sta valutando un suo ritorno in Campania dopo l’esperienza di Napoli. Alternativa alla punta del Parma è Fabio Mazzeo, che vestirebbe finalmente e volentieri la maglia della sua città.

 

Di Vincenzo Boniello

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy