Avellino – Roma: maledetta fu quell’amichevole

Avellino – Roma: maledetta fu quell’amichevole

Da quell’amichevole l’Avellino ha perso la Serie B, la Roma ha iniziato la stagione in maniera negativa

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

20 luglio 2018. Una data che per i tifosi dell’Avellino resterà impressa per molto tempo. Era il giorno  dell’amichevole di lusso Avellino-Roma a Frosinone: sarebbe dovuto essere un pomeriggio di festa per il popolo irpino, di gioia, per il ritorno a giocare contro una società blasonata, per preparare la stagione in Serie B. Fu un giorno invece “luttuoso” dal punto di vista sportivo, per i lupi.

Quel giorno infatti il ricorso dell’Avellino per la non iscrizione in B,  fu bocciato dal Coni e la società di Taccone non fu ammessa al campionato cadetto. Ricorderete come la notizia che si seppe all’intervallo del match con i capitolini, con le lacrime dei calciatori biancoverdi sotto la curva dei tifosi avellinesi corsi al Benito Stirpe. Di fatto fu l’ultima gara dell’Avellino targato Taccone, con il gol di Paghera al 93′, a regalare l’1-1 finale, l’ultima gioia di quell’Avellino, l’unico sorriso di un’estate di delusioni e lacrime: il resto è storia recente.

Ma se quell’amichevole, rappresenta una sorta di maledizione per l’Avellino, si può dire che anche per la Roma abbia dato il là ad un periodo negativo che dura tutt’ora. Ebbene si, la squadra di Di Francesco ha iniziato malissimo la stagione 2018719. Prendendo in esame le prime 5 giornate dell’anno scorso, la Roma aveva 10 punti, ora solo 5, aveva subito solo 4 gol, quest’anno 10, Dzeko era già a quota 6 gol, quest’anno ne ha segnato solo 1. La Roma aveva un gioco bello e fluido e una grinta e una determinazione che  l’avrebbero portata poi alla semifinale di Champions.

Quest’anno sembra tutto stregato: una difesa che balla, un attacco sterile, squadra fiacca, reparti sconnessi, insomma una lontana parente di quella Roma passata. Tutti sono sul banco degli imputati, dal tecnico Di Francesco, al ds Monci che ha stravolto la squadra in estate. Ovvio, la stagione è appena iniziata, magari la Roma inizierà a breve a inanellare gioco e risultati e risalire la china, ma ad oggi la realtà è questa.

Amichevole che fu organizzata inizialmente nell’estate del 2017, quando i giallorossi dovevano venire al Partenio ma in più di un’occasione fu annullata o rinviata. Probabilmente fu più di un segnale quello, un presagio, come a dire, meglio non farla, che potrebbe portare male. Magari stiamo esagerando con la fantasia, ma ci piace un pò fantasticare con la mente.

E non siamo gli unici a sostenere che maledetta fu quella gara di Frosinone. Da quella gara, l’Avellino non si è iscritto in serie B ed è ripartito dalla Serie D, la Roma sembra aver smarrito tutto quello di buono fatto l’anno scorso. Anche diversi tifosi giallorossi su twitter lo sostengono. In tanti  tifosi della Roma, infatti, lo hanno scritto: i segnali negativi di questa Roma si vedevano da quella gara a Frosinone. Come se in quello stadio, quel 20 luglio, un alone negativo avesse investito le due società, trascinandole giù verso il baratro. Un baratro dal quale non si può che risalire.

Infatti non dimentichiamoci come le due squadre sono rappresentate da un simbolo comune: il lupo (la lupa capitolina per la Roma). Ed il lupo è il simbolo di lotta, di determinazione, di quell’animale che non si arrende mai, anche nelle avversità più immense. L’Avellino sta iniziando a risalire, a rialzarsi, a risorgere, per tornare dov’era quel 20 luglio. Il cammino sarà duro e lungo, ricco di insidie e pericoli, ma i lupi non molleranno. E siamo sicuri che anche la Roma mostrerà il suo dna, e risalirà dalle avversità, per mettersi alle spalle quell’amichevole, per lasciare indietro aloni negativi, come se quel 20 luglio, in quello stadio, davvero sia stata maledetta quell’amichevole .

Ma dalle proprie ceneri si potrà solo rinascere e siamo certi, entrambe le squadre lo faranno. L’Avellino risorgerà dalla Serie D, la Roma tornerà ai suoi livelli in campionato. Alla fine siamo lupi, non si molla mai.

roma avellino tweet

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy