Champions League, un ragazzo irpino all’esordio in Europa con il Basilea

Champions League, un ragazzo irpino all’esordio in Europa con il Basilea

Si tratta di Raoul Petretta, classe 1997, originario di Volturara, alla ribalta europea.

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Volturara Irpina festeggia il suo baby fenomeno Raoul Petretta, giovane terzino sinistro classe 1997, che ha esordito in Champions League con il Basilea, nel corso della sfida di ieri sera che la squadra elvetica ha vinto per 5-0 contro il Benfica al St. Jakob Park. Raoul, irpino puro sangue, ha esordito per la prima volta in Champions, tra l’altro da titolare, nei 70′ concessogli ieri sera dal suo allenatore.

Bellissima la storia di Raoul che giovanissimo, fu prelevato dal Basilea nel 2013, con la società svizzera che aveva notato le potenzialità del giovane irpino. Dopo tutta la trafila con il settore giovanile, dall’Under 16, Under 18, all’Under 21, di cui è stato capitano, Raoul da febbraio 2017 è stato aggregato alla prima squadra del Basilea. Esordì proprio a febbraio in campionato, poi vinto dal club, ma le presenze furono poche.

La svolta in estate, quando il nuovo tecnico, il quarantenne Raphael Vicky, ha deciso di puntare su di lui. E da allora, per il giovane ragazzo di Volturara, sono arrivate ben 8 presenze, di cui 5 in campionato, 2 in Coppa e una in Champions.

La carriera di Raoul sembra lanciata dunque e noi possiamo augurargli buona fortuna per un futuro roseo, con la speranza che possa portare il nome dell’Irpinia in alto in Europa e perchè no, vederlo calcare i più importanti e famosi campi degli stadi europei.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy