Lnd, la svolta epocale di Sibilia: “Da quest’anno Terza Categoria gratuita”

Tira un vento nuovo. Aria fresca, aria di rinnovamento, di rivoluzione. Di rottura degli schemi all’interno dei quali le società dilettantistiche per anni sono state imprigionate. E a guidare la svolta epocale ci ha pensato il mercoglianese Cosimo Sibilia, fresco eletto presidente della Lnd. La sua idea l’aveva già elaborata da tempo. Condivisa anche in campagna elettorale. Una campagna elettorale senza precedenti. Candidato unico, eletto presidente per alzata di mano, in pratica. Nessuno è riuscito ad opporsi o a proporsi per contendergli la poltrona della Federazione sportiva con più seguito in Italia. Ora dalle parole si passa ai fatti. E al recente Galà della Aic Dilettanti tenutosi a Napoli al Teatro Umberto I, Cosimo Sibilia ha annunciato. “La Terza Categoria da quest’anno sarà gratuita. Nessuna iscrizione, le società non dovranno versare nessuna quota. Abbiamo visto che negli ultimi anni il numero della società era sensibilmente diminuito. Ora no. Il provvedimento è di quelli importanti. La nostra missione è stare vicino alle società. Affiliare una nuova società significa coinvolgere nuovi ragazzi, significa togliere dalla strada e coinvolgere in pratica sportiva tantissimi giovani. Questa è la nuova nuova mission. Speriamo col lavoro di riavvicinare più gente al calcio e tornare al calcio che fu: passione, divertimento e lo faremo combattendo la violenza. Sono inziative che viaggiano all’unisono. Con l’impegno di tutti ci riusciremo”

Leggi anche

Mercato, Monopoli ecco Isacco. Il Teramo lavora a uno scambio

La S.S. Monopoli 1966 comunica di aver raggiunto un accordo con la Fermana F.C., per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.