Avellino calcio – Gravina conferma: “Ci sono milioni in ballo, se ne parla ad aprile”

Il patron della Italpol conferma la trattativa ma allunga i tempi di chiusura

di Redazione Sport Avellino

“Non stiamo mica comprando una macchina. Con Walter il rapporto è ottimo. Ci siamo sentiti, ci siamo visti. Abbiamo analizzato le carte, i bilanci. Ma è ancora troppo presto per dire e decidere. Se ne riparlerà ad aprile. Vogliamo assolutamente non lasciare nulla al caso e pertanto, continueremo a sentirci e vedere per capire se a noi e a Taccone conviene chiudere l’affare”. Così Gravina. Più chiaro si muore. E lascia di stucco la stampa, quella vicina alla società, che in lunghi periodi ha fatto intendere che l’affare fosse ormai chiuso alla vigilia di scadenze importanti previste per oggi.

Gravina fa chiarezza. Non chiude la porta ma l’apertura si riduce e di molto. Dalle nostre indiscrezioni l’oggetto del contendere e il problema da superare (LEGGI QUI)  resta quello dei debiti fuori bilancio. Gravina, come Gubitosa aveva già fatto in passato, chiederebbe la manleva. E cioè l’esonero totale con l’impegno da parte di Taccone di controgarantire per milioni di euro da eventuali pendenze non iscritte a bilancio.

In ogni caso di sicuro c’è che fino a stagione, Taccone, dovrà continuare da solo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy