Avellino calcio – Sforzini resta la prima scelta. Nessun contatto per Scotto

Avellino calcio – Sforzini resta la prima scelta. Nessun contatto per Scotto

Le ultimissime di mercato

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

In questi giorni fatti di silenzio e di apparente calma, il direttore sportivo dell’Avellino Carlo Musa sta continuando a lavorare per portare in Irpinia il centravanti a più riprese richiesto da mister Graziani. L’identikit è chiaro: il tecnico carrarese desidera un attaccante con il gol nel sangue, forte fisicamente e capace di garantire almeno una quindicina di gol. Uno alla Ferdinando Sforzini, per intenderci. E non a caso negli scorsi giorni Musa ha allacciato i contatti con l’attaccante classe 1984, riuscendo ad ottenere una disponibilità di massima per un suo ritorno in biancoverde a dieci anni di distanza dall’addio. Malgrado ciò, al momento per il matrimonio tra il Calcio Avellino e Sforzini c’è ancora qualche ostacolo da superare. Le due parti sono infatti ancora distanti sull’ingaggio e squadre come l’Arezzo e il Taranto sono pronte ad approfittarne e a fiondarsi sul forte centravanti se la situazione non dovesse sbloccarsi a breve.

L’Avellino continua a pensare di poter chiudere l’affare e a considerare Sforzini la prima scelta assoluta, ma comincia al contempo a guardarsi intorno. Le alternative ci sono, ma devono fare i conti con la volontà del club biancoverde di provare ad ingaggiare un calciatore di categoria superiore che sia in grado di accendere l’entusiasmo della piazza. La pista che porta a Montini (ex Monopoli) è fredda e non sembra destinata a riscaldarsi, mentre non rientra tra le opzioni prese in considerazione da Musa il nome di Luigi Scotto. Né il Mantova, suo club di appartenenza, né il calciatore sono stati contattati dall’Avellino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy