Bari, Zavettieri: “Per vincere ad Avellino serve determinazione”

Bari, Zavettieri: “Per vincere ad Avellino serve determinazione”

Le parole dell’ex vice allenatore dei biancorossi nella stagione 2013-2014

di Redazione Sport Avellino

Il prossimo avversario dell’Avellino è il Bari di Fabio Grosso. I biancorossi sono reduci dalla sconfitta esterna contro l’Ascoli e al Partenio – Lombardi arrivano con tanta voglia di riprendere la marcia per conquistare il primo obiettivo stagionale, ovvero i play – off. Per analizzare la sfida, la redazione di TuttoBari.com ha intervistato il vice allenatore pugliese della stagione 2013-2014 Nunzio Zavettieri.

Ecco le sue parole: “E’ una gara storicamente difficile e sentita da ambo le parti. Mi aspetto una partita sulla falsariga di Ascoli. Il Bari non deve farsi “beccare” e deve usare maggior determinazione e carica agonistica pur non snaturando le sue caratteristiche. Il Bari è  una squadra forte, competitiva e con qualità. Forse sta mancando il miglior Galano. Cristian è un giocatore che con le sue qualità può determinare l’esito di una partita. ll mio auspicio è che torni determinato e determinante. Ad Ascoli la gara si è messa subito male e ha avvantaggiato il piano dei bianconeri. Era difficile trovare spazi. La ricerca del gioco e della costruzione della manovra può far sembrare che manchi la determinazione. Tuttavia, se si vuole arrivare in un certo modo ai play-off non si deve più ripetere questo tipo di gara. E’ arrivato il momento di accelerare”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy