Basket Avellino – Grana per la Sidigas. Jason Rich e Maarten Leunen si rivolgono al tribunale della FIBA contro la Scandone

Nel caso dovessero vincere la causa, e la Scandone non continuare a pagare, il mercato della Sidigas verrebbe bloccato

di Redazione Sport Avellino

Grana in casa Sidigas Avellino che potrebbe presto ritrovarsi contro Jason Rich e non solo. L’MVP dello scorso campionato, infatti,  ha deciso di agire per vie legali contro la Sidigas Avellino, secondo quanto riferito da Sportando. L’MVP della passata stagione è andato al tribunale della FIBA per richiedere il pagamento di tutto quanto dovutogli la scorsa stagione vissuta in maglia Sidigas Avellino, denaro che, secondo Sportando, non avrebbe ancora ricevuto.

Ora sarà il tribunale della FIBA a stabilire se la Sidigas Avellino dovrà effettivamente pagare Rich. Nel caso in cui l’ex Scandone dovesse vincere la causa e il club irpino non pagare, il mercato in entrata della Sidigas verrebbe bloccato.

Non solo Rich ha deciso di rivolgersi al tribunale della FIBA. Anche il suo ex compagno di squadra ad Avellino, Maarten Leunen, ora alla Lavoropiú Fortitudo Bologna , è andato al BAT della FIBA per reclamare gli arretrati che la Sidigas gli dovrebbe ancora dare.

Insomma una brutta gatta da pelare per la Scandone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy