Basket – Varese recupera Ronald Moore per sfidare l’attacco stellare della Scandone

Basket – Varese recupera Ronald Moore per sfidare l’attacco stellare della Scandone

La Openjobmetis ritrova un elemento importante in vista del match con la Sidigas

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Siamo alla vigilia della gara tra la Openjobmetis Varese e la Scandone Avellino, presentata già ieri dai coach Vucinic e CajaUna gara importante, quella di domani a Masnago per la squadra di coach Vucinic che inizierà un trittico di trasferte consecutive importanti (Varese, La Mans e Reggio Emilia). La chiave del match sarà l’attacco (quello stellare della Scandone, capace di una media di 92 punti a partita in questo inizio di stagione in Serie A), contro la difesa, con Varese, che soprattutto in casa, è una delle migliori squadre come percentuali di pochi punti concessi alle avversarie.

Insomma, sarà una sfida interessante con armi differenti. Coach Attilio Caja domani ritrova un elemento importante per il suo roster. Infatti Varese avrà a disposizione Ronald Moore, il play titolare, fuori in Europe Cup in settimana, con molti che lo davano in dubbio anche per la gara con la Scandone, per una botta al ginocchio rimediata nel derby con Cremona. Invece l’ex Caserta e Pistoia sarà in campo pronto ad arginare le folate di Norris Cole. 

Una chiave tattica del metch può essere la battaglia sotto i tabelloni, con la sfida Ndiaye – Cain che si preannuncia scintillante. In tal senso, l’assenza di Costello peserà e non poco anche se potrebbe fare i primi minuti Luca Campani che pare sia recuperato dopo questo inizio davvero tribolato ed è pronto a dare il suo contributo alla causa biancoverde.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy