Calcio – Ignoffo resta: ha la fiducia di Di Somma

Calcio – Ignoffo resta: ha la fiducia di Di Somma

Il tecnico resta. Di Somma gli ha rinnovato la fiducia nonostante Mauriello avesse cercato, ma invano, il ribaltone

di Redazione Sport Avellino

Non può andare via Ignoffo. Non ci sono le risorse per sollevarlo dall’incarico. L’Avellino non si è potuta permettere un attaccante, figuriamoci un nuovo allenatore con ambizioni diverse dal debuttante palermitano. Non se ne parla proprio. Assolutamente no. L’assenza di De Cesare ormai ha accentrato i poteri nelle mani del diesse Di Somma a cui vanno fatti gli elogi per il grande spirito di attaccamento mostrato.

Lasciato da solo a costruire una squadra, abbandonato a sè stesso. La squadra tutta lo stima. E riconosce in lui la proprietà. Tempi duri per il presidente Mauriello che resta il filo che conduce al mistero De Cesare. Avrebbe voluto esonerarlo subito Mauriello ma alla fine ha deciso Di Somma. Ignoffo non si tocca. Anche perchè alternative in giro concrete non ce ne sono e la società non può permettersi un nuovo staff. Si va avanti così quindi. A strappi. E con la speranza che presto qualcuno possa davvero tentare la scalata all’Avellino. Altrimenti sarà dura continuare così. Tra una umiliazione ed un altra, anche Di Somma, che resta un uomo di ferro, potrebbe davvero decidere di gettare la spugna. Se l’Avellino è ancora in piedi oggi, il merito è solo suo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy