Claudio Lotito: “Mi sento cittadino del Sannio”

Claudio Lotito: “Mi sento cittadino del Sannio”

Il presidente della Salernitana, in un intervento politico a Benevento, parla della sua “vocazione” sannita.

di Redazione Sport Avellino

Dal calcio alla politica. Claudio Lotito non è uno che si nasconde e spesso lo abbiamo visto provare a ricoprire ruoli di vertice nello sport itaiano. Quest’anno, poi, il suo ingresso in politica, con Forza Italia di Silvio Berlusconi, che ha candidato il patron di Lazio e Salernitana alle politiche, nel colleggio campano di Benevento, Avellino e Caserta. 

Stamattina, Lotito, in conferenza stampa elettorale a Benevento, ha parlato del suo impegno politico e ha destato curiosità, come riporta il quotidiano il Sannio, la sua dichiarazione, urlata ad alta voce: “Mi sento cittadino onorario di questo territorio sannita, metto a disposizione tutta la mia esperienza professionale e imprenditoriale. Mi sento cittadino del Sannio”. 

Parole abbastanza importanti, chissò come le avranno prese a Salerno e soprattutto, quando verrà ad Avellino, cosa esclamerà? Mi sento irpino puro sangue? E soprattutto, userà le sue famose locuzioni latine che lo hanno reso celebre? Vedremo. In ogni modo il buon Lotito, nel modo o nell’altro, sa far parlare di sè.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy