Così Fabio Gallo: “Partita strana, sembrava una maledizione”

Così Fabio Gallo: “Partita strana, sembrava una maledizione”

Così il tecnico della Ternana

di Redazione Sport Avellino

“E’ stata una partita strana. Ad un certo punto sembrava quasi una maledizione. Ci è mancato solo il gol. L’abbiamo giocata bene, forse siamo stati anche fin troppo leziosi. Bravo l’Avellino a difendersi. Bravi a chiudere gli spazi. E’ un ko che fa male, è vero. E di questo ne sono dispiaciuto. Dobbiamo imparare da questa sconfitta. Dobbiamo fare mea culpa ed andare avanti”. Così Fabio Gallo commenta il secondo ko interno dei suoi. “Sarà un campionato equilibrato fino alla fine. Non ci sono favorite. E la partita di oggi lo dimostra. Complimenti anche all’Avellino che ha fatto la sua partita. Ha raggiunto il vantaggio e l’ha difeso a denti stretti come solo una grande squadra sa fare”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy