Foggia Calcio – Club commissariato e Patron Sannella arrestato

Arriva il commisariamento del Foggia calcio, questa la decisione del già di Milano, che mette sotto la lente d’ingrandimento il patron del club per riciclaggio di denaro.

di Redazione Sport Avellino

Il Foggia calcio è stato commissariato. Questa la decisione assunta dal  gip di Milano Giulio Fanales che ha accolto la richiesta del pm Paolo Storari, che mette sotto la lente d’ingrandimento il patron del club foggiano Fedele Sannella al centro di un indagine della DDA per riciclaggio di denaro.

La decisione è arrivata nella tarda mattinata di oggi, il giudice ha affidato il club ad un commercialista di Bari, nominato amministratore giudiziario del club per un anno. Secondo l’accusa, a titolo di «finanziamento soci» sono stati riciclati dal commercialista Massimo Ruggiero Curci (ex socio ed ex vicepresidente onorario del Foggia) 2 milioni di euro frutto di evasioni fiscali, appropriazioni indebite e bancarotte commesse in precedenza nel settore delle cooperative dal commercialista arrestato due mesi fa e già sottoposto a ripetuti sequestri per circa 12 milioni di euro.

L’inchiesta ha portato all’arresto del patron della società Fedele Sannella, la cui posizione è stata trasferita per competenza alla procura della cittadina pugliese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy