Serie B – Avellino, sei ufficialmente nei play-out

Con il pareggio conquistato a Brescia (0-0), l’Entella agguanta l’Avellino a quota 36 in classifica. Fortuna vuole, che sempre nel posticipo di oggi, il Perugia (prossimo avversario dei lupi) espugna il campo della Pro Vercelli per 0-2 ed evita la risalita dei piemontesi che restano al penultimo posto in classifica a quota 30.

Toccato il fondo, ora, l’Avellino affidato a Foscarini, può solo rialzarsi. E per farlo ha dalla sua la possibilità di giocare la terza partita consecutiva in casa dopo i ko contro Parma e Bari.

Vincere per risalire la china. Vincere per tornare in posizioni relativamente tranquille ed acquisire autostima.

[opta widget=”fixtures_plus” competition=”105″ season=”2017″ use_current_match_day=”true”]

 

[opta widget=”standings” competition=”105″ season=”2017″]

Leggi anche

Avellino, Maniero “vede” la rinascita. E i numeri dicono…

Le parole di mister Braglia hanno prodotto l’effetto sperato: Riccardo Maniero ha reagito sul campo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.