Serie B – Palermo per ora salvo ma… servono 8 milioni per l’iscrizione

Serie B – Palermo per ora salvo ma… servono 8 milioni per l’iscrizione

La spada di Damocle pende ancora sul Palermo Calcio

di Redazione Sport Avellino

Il Palermo Calcio per ora se l’è cavata, scongiurando la retrocessione in Serie C, dopo la decisione della giustizia sportiva ribaltata qualche settimana fa. Sulla società rosanero, però, pende ancora una spada di Damocle e c’è da scogliere il nodo iscrizione in Serie B. Servono dunque, nel giro di poche settimane, 8 milioni.

I soci del Palermo calcio sono chiamati a deliberare, tra una settimana esatta, un aumento di capitale. Ad oltre un mese dall’acquisizione delle quote, si tratta di un passo importante per iscrivere il Palermo al prossimo campionato di Serie B.

Il consiglio di amministrazione del Palermo, così come riporta Giornale di Sicilia in edicola, ha convocato per il 18 giugno l’assemblea dei soci, per la sottoscrizione e il versamento di 8,2 milioni nel capitale del club e garantire dunque l’iscrizione ai siciliani al secondo campionato italiano.

Le scadenze sono tante e incombono: entro lunedì 17 giugno va depositato il contratto di concessione dello stadio e la settimana successiva, il 24 giugno, scatterà il dentro o fuori per la licenza. Una corsa contro il tempo per completare la documentazione richiesta dalla Federcalcio. Altrimenti, si sarò punto e a capo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy