Serie B, Salernitana – Tifosi contro Lotito: “Sempre coerenti contro questa società”

Serie B, Salernitana – Tifosi contro Lotito: “Sempre coerenti contro questa società”

Lo striscione apparso nella notte all’Arechi contesta la società salernitana

di Redazione Sport Avellino

Ore di caos in Serie B per capire l’epilogo di questa stagione turbolenta e caotica, che rischia sempre più di far allontanare la gente, gli appassionati, dal calcio, dalla proprie passioni.

L’epilogo del campionato è alle porte: questa sera c’è la finale playoff tra Verona e Cittadella, con i granata avanti 2-0. Una eventuale promozione del Cittadella sarebbe la risposta più bella, una lezione alle istituzioni e a questo calcio malato.

Ma la Serie B si chiuderà con i playout, o almeno dovrebbe. Le date sono state scelte, 5 giugno e 9 giugno, a sfidarsi dovrebbero esserci Salernitana e Venezia. Il condizionale è d’obbligo visto che le cose cambiano da un giorno all’altro e che i calciatori avrebbero comunque già minacciato di non giocare.

Un calcio malato, un calcio che non ci piace, lontano da quegli ideali di passione, di valore agonistico, di insegnamento per i più piccoli. Un calcio voltato solo agli interessi e solo al business, che rovina la fede della gente appassionata, di qualsiasi colore essa sia.

Nella notte a Salerno, i tifosi della Salernitana hanno piazzato uno striscione dinanzi l’Arechi, uno striscione che contesta il patron Lotito apertamente. Una contestazione giusta, uno schieramento contro uno dei volti di chi controlla questo calcio malato, un calcio da rifondare, un calcio che deve ripartire dai veri valori e che non giochi con i sentimenti e la fede delle persone.

WhatsApp Image 2019-06-02 at 10.55.48

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy