Serie D: Calcio Avellino – Castiadas, se non si giocherà al Partenio ecco le soluzioni possibili

Se la querelle stadio non viene risolta in breve tempo ecco le possibili soluzioni dove disputare la gara

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Dopo l’incontro di ieri tra la SSD Calcio Avellino, Walter Taccone e il comune di Avellino, ancora non c’è una soluzione inerente la querelle Stadio Partenio. Ora è corsa contro il tempo per la gara di sabato per evitare che la sfida tra Avellino e Castiadas venga giocata lontano dalle mura dell’impianto di Contrada Zoccolari. Si cercherà in queste ore di arrivare ad un compromesso tra le parti affinchè Walter Taccone conceda almeno al momento una nuova deroga temporanea alla Calcio Avellino e poi ritrattare in futuro.

Ma i tifosi  e gli addetti ai lavori, in queste ore, si stanno domandando, nel caso l’accordo non dovesse arrivare a breve, l’Avellino, sabato col Castiadas, dove giocherà?

Intanto i ragazzi di Graziani oggi riprenderanno ad allenarsi al Country Sport in una doppia seduta di allenamento in attesa di sapere anche loro buone nuove dal fronte Partenio.

Nel caso il Partenio Lombardi sia indisponibile per le note vicende, dove giocheranno Avellino-Castiadas? L’ipotesi più probabile che mettiamo in pole al momento è quella dell’Arena Pietro Mennea di Ariano Irpino, inaugurata pochi mesi fa e sede del ritiro questa estate dell’Avellino di Marcolin prima del patatrack e della non iscrizione.

Le altre ipotesi sono Montemiletto, dove l’Avellino ha disputato qualche amichevole questa estate o Pratola Serra. Queste due ultime ipotesi, però vedrebbero la gara a porte chiuse. Insomma, c’è la voglia di tutti di non vedere l’Avellino lontano da casa sua, dal Partenio, e la speranza è che venga siglato un accordo a breve per evitare ulteriori problemi.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy