Serie D – L’Avellino verso Aprilia per trovare la continuità. Graziani pensa a delle novità

Ultimi dubbi per Graziani in vista della gara con l’Apriia

di Redazione Sport Avellino
L’Avellino si appresta a svolgere l’ultimo allenamento al Partenio Lombardi in vista della gara contro l’Aprilia. Un match fondamentale per il cammino dei lupi, che dovranno raccogliere punti per non aumentare il distacco dalla capolista Trastevere e soprattutto per dare continuità ai risultati.
I 4 punti da recuperare  e le sfide contro Aprilia, Vis Artena ed Ostiamare rappresentano per Graziani il banco di prova definitivo per il proprio operato, prima di arrivare a dicembre dove quasi sicuramente qualcosa verrà fatto sul mercato. L’obiettivo è restare lì in bagarre, cercando di rimanere a 4 punti o magari limare la distanza dalla vetta, ma questo non dipende solo dall’Avellino ma anche da eventuali scivoloni del Trastevere.
Il tecnico di Carrara sta valutando l’undici titolare cercando di ripetere il modulo delle ultime due gare, che hanno permesso all’Avellino di non subire goal in 180 minuti di gioco. Molto probabilmente sarà dunque di nuovo 4-4-2 con il rombo a centrocampo. Gerbaudo va valutato oggi in allenamento, è arruolabile per Aprilia ma probabilmente potrebbe partire dalla panchina, visto che poi domenica c’è subito una gara importante. Da valutare Parisi come interno sinistro di centrocampo.
Per i nuovi arrivati è troppo presto per dire se ci saranno o meno, anche se il medico sociale del club, ieri, il dottore Esposito aveva dichiarato come Di Paolantonio non ancora disponibile per alcuni problemini mentre si ipotizza un utilizzo del centrale sinistro Capitanio che potrebbe esser utilizzato come terzino sinistro nel caso appunto Parisi venga schierato interno di centrocampo. 
Gli allenamenti odierni ci diranno di più.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy