Sibilia a Cagliari per parlare di riforme e salutare l’ex biancoverde

Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti si reca in terra sarda per parlare delle sue riforme e far il punto sul calcio professionisti italiano. “Costruire un filtro tra il professionismo ed il dilettantismo. Un torneo “élite” che possa fungere da passaggio meno traumatico. Un cuscinetto fondamentale, considerato l’attuale momento, comunque di sofferenza globale in tutti i settori italiani.” Queste le parole di Cosimo Sibilia in riferimento alla proposta d’introduzione di una serie cuscinetto con sgravi fiscali tra la Serie C e i Dilettanti, una categoria semi-professionistica.

Sibilia durante il suo intervento ha motivato la sua visita in Sardegna:“ La Lega Nazionale Dilettanti vuol creare una sorta di sinergia con le componenti locali ed è per questo che ho voluto incontrare anche il presidente della Regione Sardegna nella mia prima giornata nell’isola. La capillarizzazione di tutto il territorio è imprescindibile. Sono stato al Centro Federale di Oristano ed ho potuto vedere l’ottimo lavoro, soprattutto sui giovani”.

Cosimo Sibilia approfitta della giornata per far visita all’ex allenatore dell’Avellino, Massimo Rastelli, attualmente in forze al Cagliari, un incontro avvenuto nello stadio “modello”  da poco inaugurato, la Sardegna Arena.

[fnc_embed]<iframe src=”https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fsibiliacosimo%2Fposts%2F1958163481128358&width=500″ width=”500″ height=”664″ style=”border:none;overflow:hidden” scrolling=”no” frameborder=”0″ allowTransparency=”true”></iframe>[/fnc_embed]

Leggi anche

Avellino, Illanes: “Ringrazio il mister per la fiducia, Avellino è sempre stata la prima scelta”

Julian Illanes, ha parlato nel post gara di Avellino – Cavese, commentando la vittoria ed …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.