Tennis – 10 anni di squalifica per scommesse all’irpino Potito Starace

Tennis – 10 anni di squalifica per scommesse all’irpino Potito Starace

Condanne per due azzurri che non potranno né assistere, né partecipare a match di tennis

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Quest’oggi sono arrivate due sentenze di giustizia sportiva in merito a due tennisti italiani. Radiato l’aretino Bracciali, 10 anni di squalifica e 100 mila euro di multa all’irpino Potito Starace. I due erano stati fermati nel 2015 per associazione a delinquere e accusati di aver falsificato partite.

I due inoltre, non potranno mai più assistere a gare di tennis, nè partecipare a una partita. Si conclude male la vicenda del tennista di Cervinara che era stato anche numero 26 del mondo, ATP in carriera e aveva vinto due trofei nel circuito Challenger.

I due erano stati assolti questo inverno, perchè la corte non aveva prove nei loro confronti, tanto che sia Bracciali che Starace erano tornati in campo. Oggi invece la sentenza che ribalta nuovamente tutto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy