Rugby – Due Principati, scatta la poule passaggio

Domani alle 14:30, al Comunale di San Martino Sannita, ci sarà il secondo appuntamento che vedrà la franchigia irpino – salernitana affrontare i dragoni sanniti di San Giorgio

di Redazione Sport Avellino

Dopo la pausa dovuta agli impegni della Nazionale di O’Shea impegnata nel più antico ed affascinante torneo del mondo, parliamo del Sei Nazioni, riparte la poule passaggio – una sorta di play-out che servirà a stabilire quali formazione dovranno rimanere nella prossima stagione in serie C1 e quali ritornare in C2. Eravamo rimasti alla prima giornata quando i Due Principati, pur disputando un’egregia partita, caddero sotto i colpi della favorita alla permanenza in categoria: l’Amatori Torre del Greco nel 15-33 (3-5) scaturito al Manganelli di Avellino.

Domani alle 14:30, al Comunale di San Martino Sannita, ci sarà il secondo appuntamento che vedrà la franchigia irpino – salernitana affrontare i dragoni sanniti di San Giorgio, la gara sarà diretta dal fischietto torrese Domenico Gargiulo. La compagine beneventana in maniera a dir poco sorprendente ha steccato la prima, cadendo tra le mura amiche contro il Rugby Vesuvio, 19-23(3-2), sicuramente giocherà con il coltello tra i denti, al fine di approfittare di questo nuovo turno casalingo. Dal canto loro i verde – granata non possono concedersi il lusso di perdere altri punti per strada, è vero che i rossoneri di mister Serino, che essendo squalificato, non potrà sedere regolarmente in panchina, sono sempre usciti vittoriosi nei quattro confronti sinora disputati, ma la truppa del Presidente Sbozza, vista la posta in palio, questa volta dovrà provare in ogni modo ad invertire questo trend negativo. L’incoraggiante prestazione contro l’Amatori e l’inattesa sconfitta dei dragoni, lascia più di un motivo per uscire indenni da questa delicata sfida.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy