Al tie-break e dopo due ore di gioco il GSA Ariano batte Torre del Greco

La squadra del presidente  Grazia Pratola ha vinto la gara con carattere e determinazione reagendo ad una partenza in tono minore che ha permesso alle napoletane di partire in vantaggio nella prima parte del match.

“Abbiamo lottato e combattuto con le ragazze  brave  a non mollare – dichiara il coach R. CHECA,   la vittoria mi soddisfa solo in parte potevamo chiudere la gara per 3- 1, ci sono stati momenti in cui  le atlete non hanno saputo gestire grandi vantaggi( 20-12, nel terzo set) concedendo alle padroni di casa la possibilità di conquistare un punto.

Sul tagliando di inizio gara, coach CHECA schiera : Del Grosso in palleggio e Vietri opposto, Bruno e Graziosi centrali, Lo Conte e Vecchiolla sulle  bande, Lo Surdo (libero).

Nel  primo set  alla ribalta solo le partenopee, le arianese poco concentrate assistono passive e subiscono  nel gioco  soprattutto in ricezione.

Parziale che dura poco con un passivo di 25-10 a sfavore per le ufitane.

Prova di orgoglio nel 2° set, Del Grosso fa girare bene le sue attaccanti che, con Bruno in grande evidenza, impongono la supremazia  a rete ed il GSA si impone 25-21.

Partenza positiva nella terza parte del match, il servizio efficiente di Graziosi e l’attacco dalle bande con Lo Conte e Vecchiolla crea la possibilità di chiudere anche questo set, le biancorosse si portano sul 21-12 ma la sicurezza di avere in pugno il parziale fa calare la concentrazione  che causa  numerosi errori, ne approfittano le torresi che nella sorpresa generale  chiudono 25-21.

Nel quarto set entra M. Perruccio in posto 2, la squadra ne riceve beneficio sul piano dell’organizzazione tattica , il GSA  riprende in mano il match con Bruno che si conferma leader  in campo e trascina le compagne all’aggangio  2-2.

Il tie-break  è un monologo delle pallavoliste irpine che concludono 15-8 per un 3-2 finale che le premia per non aver mollato  e creduto nelle possibilità di affermazione anche quando  erano sotto nel punteggio. Una bella prova- dichiara la dirigente Grazia Ileana Filomena- confermarsi vittoriosi fuori casa  è stato importante ed alza il morale della squadra in vista dei prossimi  delicati impegni agonistici.

PEGASO –  GSA PALLAVOLO ARIANO  2 – 3

Parziali: (25-10; 21-25; 25-21; 20-25; 8-15;

PEGASO : AMURA, DI DONNA, DI MARTINO, FIORDIGIGLIO, LIALDO, LOMBARDO, GARGIULO, PERNA, SAVINO TOTO, SOTERO, CRISCUOLI, 1°libero), LIQUORI (2°libero) . Coach: IANNELLA

GSA PALLAVOLO ARIANO : BRUNO, DEL GROSSO, GRAZIOSI,LANDI D., LANDI L., LO CONTE, LO SURDO( libero), PERRUCCIO M., PERRUCCIO S., VECCHIOLLA, VITILLO, VIETRI. Coach: R. CHECA

Check Also

L’ Atripalda Volleyball batte Martina e consolida il settimo posto

Ad Avellino Martina si arrende 3 a 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.