All-In #AvellinoPerugia: l’effetto Foscarini

All-In #AvellinoPerugia: l’effetto Foscarini

L’analisi del metch contro i grifoni di lunedì sera al Partenio

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Rinascere. Sarà questo l’obiettivo prioritario dell’Avellino nel posticipo di lunedì sera contro il Perugia. Dopo diversi, troppi, mesi vissuti da squadra dall’elettroencefalogramma piatto, la formazione biancoverde ha l’obbligo di reagire sotto la nuova guida tecnica. La reazione attesa ha ovviamente a che fare con i risultati, ma anche con il gioco e il temperamento.

L’Avellino di Foscarini deve essere diverso da quello visto negli ultimi mesi della gestione Novellino. E deve esserlo da subito. Nonostante il Perugia sia la squadra del momento, situatasi al quarto posto in classifica e seconda per punti conquistati nel 2018 (29) soltanto all’Empoli. Con una salvezza da conquistare, non c’è tempo per farsi problemi sull’avversario di turno. Il calendario dei lupi non è dei più semplici, ma per salvarsi servono punti.

A maggior ragione in casa, dove l’Avellino ha perso due partite consecutive dopo quattro mesi di imbattibilità. Il frutto delle due sconfitte è stato l’esonero di Novellino e il conseguente arrivo di Foscarini. Ed è proprio sull’effetto che solitamente il cambio in panchina produce che l’Avellino deve puntare per la famosa reazione di cui sopra. Sin dalle primissime battute della sua avventura irpina, Foscarini ha dimostrato di essere un lavoratore serio. E soprattutto di credere fermamente nelle potenzialità della squadra e nelle sue possibilità di arrivare alla salvezza. Il cambio di passo deve esserci a livello mentale.

I cattivi risultati hanno pesato in maniera considerevole sulla testa della squadra, che ha perso certezze oltre che la capacità di adattarsi alle prime difficoltà. È qui che Foscarini deve intervenire e il tecnico trevigiano lo sa bene. Deve far scattare la scintilla ridando motivazioni e orgoglio ad una squadra ferita. Per farla rialzare. Per farla rinascere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy