#AveCar – Le pagelle biancoverdi

#AveCar – Le pagelle biancoverdi

I voti agli uomini di Walter Novellino scesi in campo nel diluvio del Partenio

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

CENTROCAMPO

Laverone 5,5: si vede poco, troppo poco, in fase offensiva, mentre è utile in fase di ripiego nel dare una mano a Ngawa quando il Carpi prova a rendersi pericoloso sulla fascia. Ammonito al 67′.

Molina 6,5: spostato da esterno a mezzala, fa valere la dura legge dell’ex con una bella conclusione dalla distanza che dopo 10′ porta in vantaggio i suoi. Ci riprova nella ripresa, ma Colombi risponde presente. (dall’85’ Paghera s.v.: pochi minuti in campo per il centrocampista ex Lanciano).

Di Tacchio 6: di rientro dalla squalifica, l’ex centrocampista del Pisa gioca la solita gara di quantità e sostanza in mezzo al campo. Ha però il demerito di lasciarsi sfuggire Pachonik in occasione del pareggio emiliano.

D’Angelo 6,5: combatte con ferocia su ogni pallone e si fa valere soprattutto nei contrasti, dove fa la voce grossa. Nella ripresa prova l’azione personale, ma senza fortuna. Il cuore del capitano non basta.

Falasco 5,5: nei primi minuti si fa vedere al cross, ma senza la giusta precisione. Nel secondo tempo, invece, si dedica soprattutto alla fase difensiva e dal suo lato nasce il gol del pareggio del Carpi. Ammonito all’80’. (dall’89’ Camarà s.v.: la mossa della disperazione di Novellino non produce nessun frutto).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy