Serie B – La Top 11 dei prossimi svincolati: quanta qualità a costo zero!

Scopriamo insieme ruolo per ruolo i migliori 11 che si svincoleranno a giugno

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Difesa

Stefano Minelli portiere del Brescia
Stefano Minelli portiere del Brescia

Portiere

Stefano Minelli (Brescia) Portiere moderno, sicuro tra i pali e bravo con i piedi. In passato era finito sul taccuino di club importanti, ma senza mai nulla di concreto. Dopo tre stagioni da titolare tra le fila del Brescia (con oltre 100 presenze), potrebbe cambiare aria.

Terzino destro

Simone Iacoponi (Parma) Nonostante l’arrivo in gialloblù di Gazzola, resta uno dei più utilizzati della rosa di D’Aversa. Non si parla tuttavia di rinnovo. Terzino duttile e dal rendimento costante, non farà fatica a trovare un’altra sistemazione da titolare nel campionato cadetto.

Difensore centrale

Alessandro Bernardini (Salernitana) Il lungo tira e molla con la Salernitana si è concluso con un nulla di fatto. Il forte difensore classe 1987, tra i migliori della B da ormai qualche anno, ha deciso di non rinnovare. Su di lui è forte il Parma, ma non sono esclusi colpi di scena.

Difensore centrale

Michele Pellizzer (Virtus Entella) Classe 1989, piede sinistro, il centrale bassanese è uno dei difensori più contesi per le sue caratteristiche tecniche e per il feeling che mostra di avere con la porta avversaria (9 gol tra i cadetti). Dopo tre anni la sua esperienza in Liguria sta per giungere al termine: chi lo prenderà?

Terzino sinistro

Roberto Crivello (Frosinone) Titolare inamovibile nel Frosinone dei miracoli di mister Stellone, l’esterno è reduce da qualche stagione avara di soddisfazioni. Nonostante ciò, resta un cursore di tutto rispetto (14 presenze e 2 reti nella stagione in corso). In tanti stanno prendendo informazioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy