Basket Avellino – Vucinic: “Commentare soli 49 punti segnati è difficile, rinforzi? Siamo obbligati”

Il coach della Scandone analizza la dura sconfitta contro l’Umana Reyer

di Davide Baselice, @davidebaselice

Si chiude una settimama horror per la Scandone che arriva alla pausa dopo aver dovuto incassare i – 30 casalingo contro l’Umana Reyer Venezia. Coach Vucinic non usa giustificazioni dopo la pessima prova della sua squadra: “Abbiamo palesato gli stessi problemi contro il Ventspils: siamo andati in difficoltà sui tiri aperti che sono una delle nostre specialità.  L’assenza di Nichols? Mercoledì sera stava bene poi giovedì ha avuto un forte dolore alla caviglia e gli esami medici cui si è sottoposto hanno confermato l’infortunio. Con la pausa che non  è lunghissima, dovremo cercare di recuperare la migliore condizione. Costello non è ancora al 100% mentre su Nichols i tempi saranno più lunghi. Non sappiamo ancora cosa faremo ma è possibile che si tornerà sul mercato. Al rientro in campionato saremo attese da due gare delicate come Pesaro e Trieste. Serve essere compatti perchè saremo impegnati sia in campionato sia in coppa. Il confronto con la dirigenza? Non è soddisfatta come noi ma vuol impegnarsi affinché si possa risolvere queste problematiche che ci sono. E’ quasi imbarazzante commentare i 49 punti segnati in una serata dove abbiamo tirato così male in generale.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy