Paolo Lepore

Basket Cremona – Lepore: “Ho poco da recriminare coi miei giocatori ma ci hanno fischiato solo 13 falli”

Paolo Lepore ha commentato così a fine partita la sconfitta contro la Sidigas Avellino: “Ci aspettavamo una gara difficile e sono convinto che Avellino sia la maggio pretendente alla finale scudetto contro Milano. Tredici falli fischiati alla Sidigas mi è sembrata una stranezza. Logan ha dimostrato che tipo di giocatore nel secondo tempo mentre Thomas ci ha creato problemi nei primi due quarti. Cremona può risollevarsi soltanto se continueremo a lottare con questa aggressività. Questa sera ho poco da recriminare con la mia squadra per la reazione avuta dai miei giocatori: adesso dovremo vincere tre partite di fila. Senza Fesenko Avellino diventa una squadra maggiormente perimetrale.”

Di origine avellinesi, il trainer dedica un pensiero al compianto Gigetto Valentino di cui è nipote: “E’ stata un’emozione unica vedere la maglia ritirata al PaladelMauro. Mi ha trasmesso la passione per lo sport e il desiderio di intraprendere la carriera di allenatore.”

Leggi anche

Assist Biancoverdi – Aloi piazza il calcio d’angolo vincente e scala la classifica

Continua il momento positivo dell’Avellino, che vince e convince. Questa volta vittoria servita a domicilio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.