Fiba Europe Cup, Lawal: “Ho sofferto tanto, voglio regalare la vittoria ad Avellino

Il centro della Sidigas Avellino parla anche del suo futuro: “Mi piacerebbe giocare qui anche l’anno prossimo”

di Redazione Sport Avellino

Di appuntamenti con le finali Shane Lawal è uno dei giocatori nelle fila della Sidigas Avellino che può spiegare come si fa a vincere. Con la canotta del Banco di Sardegna Sassari ha vinto tutti i trofei italiani senza lasciare nulla al caso. Questa sera e mercoledì prossimo proverà a dare il suo apporto per regalare una nuova pagina di storia alla Scandone dopo quel 10 febbraio 2008 quando arrivò la vittoria della Coppa Italia: “Non è possibile fare un paragone con Sassari, ma quello che serve è sempre lo stesso: giocare duro, una difesa solida e una buona comunicazione tutta di noi. Dobbiamo vincere la prima in casa possibilmente con un buon divario nel punteggio. La società, i tifosi, noi tutti meritiamo questo trofeo.”   E’ il pensiero del centro nigeriano affidato quest’0ggi alle pagine de Il Corriere dello Sport che ricorda anche come non sia stato facile dover recuperare dall’infortunio al tendine rotuleo verificatori nell’estate 2016 mentre era impegnato con la sua Nazionale alle Olimpiadi di Rio de Janeiro: “Le lacrime che ho versato mi hanno reso più forte e adesso voglio aiutare la mia squadra a vincere” aggiunge Lawal che vuole la vittoria della Fiba Europe Cup e sul futuro lascia la porta aperta ad una conferma con la  Scandone: “Per il prossimo anno vorrei restare qui, è una società seria, organizzata. In futuro voglio allenare e impegnarmi nel sociale a sostegno dei bambini della mia Nigeria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy