Rivoluzione sì ma sognando una nuova impresa: il focus sulla Grissin Bon Reggio Emilia

Meno uno all’inizio di questo campionato: per i lupi è già big match contro Della Valle e compagni

di Redazione Sport Avellino

  Punti deboli e punti forti

La Grissin Bon quest’anno è riuscita a riconfermare sia Amedeo Della Valle che Riccardo Cervi ma ha ceduto alcuni pilastri portanti del proprio roster vale a dire Pietro Aradori, Achille Polonara, Derek Needham e altri. Possiamo dire quindi che la Scandone, lunedì sera, affronterà una Nuova Reggio e non la solita. Ma dovrà comunque stare attenta la squadra di coach Sacripanti perché la Grissin Bon quest’anno ha ali tiratrici( insieme ai piccoli) e centri fisici sotto canestro.

Un timeout della Grissin Bon
Un timeout della Grissin Bon

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy