Sidigas, a Trento una vittoria per la certezza del primato

Sidigas, a Trento una vittoria per la certezza del primato

Dopo il successo di Milano a Pistoia la Scandone dovrà vincere per tener fede al primato al termine del girone di andata

di Davide Baselice, @davidebaselice

Col successo di Milano nel posticipo di Pistoia la Sidigas Avellino avrà l’obbligo di vincere sabato prossimo a Trento per garantirsi la certezza del primato al termine del girone di andata senza dover fare i conti con quale sarà il risultato dell’Olimpia nel big match  contro l’Umana Venezia. La Scandone affronterà una Dolomiti Energia Trentino che è uscita sconfitta dal duello contro il Banco di Sardegna Sassari e non è ancora certa della partecipazione alla Final Eight di Coppa Italia. Gli uomini di coach Buscaglia sono ottavi in graduatoria con 14 punti e dovranno guardarsi le spalle dalla Virtus Bologna e Vanoli Cremona appaiata con gli stessi punti. In caso di ko, la Scandone dovrebbe aspettare l’esito della sfida del Medionalum Forum auspicando un successo di Venezia ai danni dell’EA7. Vincere al PalaTrento – anche in caso di vittoria dell’Olimpia domenica – significherebbe primato e continuare quel sogno iniziato ieri sera dopo il trionfo contro le Vunere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy