Sidigas Avellino, coach Vucinic: “Varese è una squadra molto forte in difesa. Dobbiamo migliorare rispetto al Banvit”

Sidigas Avellino, coach Vucinic: “Varese è una squadra molto forte in difesa. Dobbiamo migliorare rispetto al Banvit”

Il coach della Scandone presenta la gara contro Varese

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Dopo la vittoria con Trento e con il Banvit al PalaDelMauro, la Sidigas torna in trasferta domenica quando alle 18.30 affronterà Varese. 

Una gara che può dire tante cose sul momento biancoverde che arriva in Lombardia (terza trasferta di fila lombarda dopo Brescia e Cremona) con molte defezioni, ultima quella di Costello sabato scorso.

A parlare del match con Varese è stato coach Vucinic che ha così presentato la sfida: “Sarà sicuramente una partita difficile perchè Varese ha avuto un ottimo inizio di stagione e sarà sicuramente complicato affrontarli in casa loro. Noi siamo un pò in difficoltà a causa degli infortuni. Costello sta migliorando ma non parliamo prima di un esito della risonanza della settimana prossima. Campani è rientrato ma non è ancora al top, Campogrande è ancora fuori. Anche Sabatino è infortunato e non viaggerà con noi a Varese. Ha subito lo stesso infortunio di Campogrande, una ginocchiata alla coscia che gli ha creato un ematoma. Campogrande? L’ematoma è ancora grosso vediamo dopo la trasferta in Francia se possiamo aggregarlo. Varese lo sappiamo che difensivamente è molto forte. Caja sta facendo un grande lavoro, con gente che è abituata al campionato italiano. Noi dobbiamo offrire una prestazione migliore in difesa perchè col Banvit abbiamo sofferto molto, capisco che l’assenza di Costello sia importante ma dobbiamo migliorare. Mercato? Stiamo valutando un pò il da farsi, cercando di capire l’effettiva entità dell’infortunio di Costello. Ho parlato con Alberani ma di certo non arriverà nessuno prima di questo blocco di partite”. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy