Sidigas, Sacripanti e Oldoini: “Vittoria frutto della nostra energia, adesso scriviamo la storia in Europa”

Il commento dello staff tecnico biancoverde al termine della sfida vinta contro la Vanoli Cremona

di Davide Baselice, @davidebaselice

La Sidigas Avellino si gode il successo contro la Vanoli Cremona che riporta il sorriso in casa biancoverde dopo tre sconfitte consecutive in campionat. A commentare la vittoria contro i lombardi non c’è solo Stefano Sacripanti ma anche l’assistant coach Max Oldoini.

Breve e coincisio il commento del tecnico brianzolo che pensa già alla semifinale di Fiba Europe Cup mercoledì sera al PaladelMauro: “Quando ci alleniamo con continuità riusciamo ad aumentar ela nostra intensità nella partita. Pur non sapendo delle condizioni di Filloy mercoledì c’è una partita che potrebbe rappresentare la storia della Scandone, per tutta la gente che ci ha sostenuto e per la società e proprietà.”

Ad analizzare la sfida contro la Vanoli è l’assistant coach spezzino: “La partita l’abbiamo vinta sull’energia e sulla intensità nonostante qualche defezione. Abbiamo alzato il carico a livello atletico e in settimana la squadra ben si è comportata. Volevamo giocare ad alti ritmi e ci siamo riusciti: era importante questo lavoro in vista del doppio impegno settimanale.”

Oldoini sottolinea l’impegno di tutti e l’ambizione della Scandone a voler far strada su entrambi i fronti, Italia ed Europa: “Tutti hanno dato il proprio contributo anche se qualche piccolo errore da è calcolare.Vogliamo vincere ogni partita ma vogliamo vincerle tutte. Adesso pensiamo a quella di Coppa di mercoledì che è fondamentale.

Infine una nota di merito per Scrubb: “E’ un professionista serio che lavora col massimo impegno e sono contento che possa giocare gare così convincenti.”

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy