Basket – Alma Trieste, coach Dalmasson: “Avellino è una squadra spettacolare e ai vertici in Italia. Abbiamo bisogno del sostegno del pubblico”

Basket – Alma Trieste, coach Dalmasson: “Avellino è una squadra spettacolare e ai vertici in Italia. Abbiamo bisogno del sostegno del pubblico”

Le parole del coach dell’Alma Trieste che presenta la gara contro la Sidigas Avellino

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Vigilia di campionato per la Scandone Avellino che sarà impegnata domani sera nella trasferta contro l’Alma Trieste, neo promossa con grandi ambizioni.

A presentare il match, è stato il coach dei friulani, Eugenio Dalmasson, che ha parlato di diversi temi inerenti il match di domani.

Queste le sue parole: “Gli irpini sono una delle squadre che negli ultimi anni si sono collocate sempre ai vertici del campionato, oltre a partecipare con buonissimi risultati alle coppe europee. Si tratta di un club oramai affermatosi ad altissimo livello e per noi sarà l’inizio di un tour de force, con diversi incontri nel giro di pochissimi giorni contro le “big” del campionato: Avellino è una di queste e credo che il pubblico di Trieste avrà modo di vedere sul parquet dei giocatori di assoluto livello. Parliamo dell’ultimo innesto Patric Young, ma anche di Norris Cole, uno che ha vinto due titoli NBA pochi anni fa; sono giocatori spettacolari e assisteremo certamente a una buona partita. Starà a noi essere capaci di recitare da degni rivali di una squadra molto forte. Abbiamo avuto la fortuna, da giovedì, di re-inserire anche Arturs Strautins; stiamo lavorando in condizioni sempre migliori e ovviamente a beneficiarne è la qualità del lavoro. Possiamo dire di essere contenti della settimana fatta fino a questo momento, ora vediamo di completare questi ultimi due allenamenti al meglio”.”.

Parole anche sul mercato e su un elemento che Avellino aveva provato a soffiare a Trieste, ovvero Ojars Silins che comunque saluterà Trieste: “Domenica sarà l’ultima partita di Ojars Silins con noi; un ragazzo che finora si è dimostrato veramente bravo a livello professionale e come persona. Da lunedì le nostre strade si divideranno e noi andremo a valutare quello che il mercato ci metterà a disposizione, ma per il momento la testa deve essere concentrata sull’incontro di domenica. Dalla sera dopo la partita, cominceremo a lavorare anche sull’aspetto del mercato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy