Legabasket: la capolista EA7 Milano nella tana di Brescia, Pesaro non può più fallire

Ventisettesima giornata di campionato: Venezia di scena a Sassari, Varese medita il sorpasso su Bologna

di Davide Baselice, @davidebaselice

Se la Sidigas Avellino è chiamata domani pomeriggio a vincere sul campo della Betaland Capo d’Orlando non potrà sbagliare nemmeno la Germani Brescia. I lombardi, terzi in classifica e avanti di due punti rispetto agli irpini, ospiteranno questa sera la capolista EA7 Milano (ore 19:00) dopo la sconfitta rimediata la settimana scorsa contro un’altra big del campionato ossia l’Umana Reyer Venezia. I lagunari, avversari mercoledì sera al PaladelMauro mercoledì sera in gara 1 della finalissima di Fiba Europe Cup contro la Sidigas, apriranno la 27° giornata (nessun match al sabato) con l’anticipo delle ore 12:00 sul campo del  Banco di Sardegna Sassari che sfiderà i lupi tra otto giorni sui legni di contrada Zoccolari. Una serie di incroci che interessano la formazione di Stefano Sacripanti che dovrà vedersela coi siciliani galvanizzati dal successo in trasferta a Brindisi. Nelle sabbie mobili della graduatoria su quelle che potranno essere le risposte della Vuelle Pesaro che all’Adriatic Arena riceve la Red October Cantù, temporaneamente estromessa dalla zona playoff (è in nona posizione) mentre l’Happy Casa Brindisi avrà a disposizione un altro appuntamento casalingo col ritorno al PalaPentassuglia di coach Meo Sacchetti e della sua Vanoli Cremona. Detto di Cantù a ridosso della zona playoff, Grissin Bon Reggio Emilia- Fiat Torino sarà una sfida tra due formazioni alla ricerca di sogni di gloria nella post season. I piemontesi hanno smarrito quel sorriso ritrovato due mesi fa col successo alle Final Eight di Firenze e per raddrizzare la stagione dovranno vincere a partire dall’incrocio con una delle semifinaliste dell’Eurocup 2017-2018. La Openjobmetis Varese medita il riscatto al PalaDozza di Bologna contro la Virtus Segafredo. I prealpini potrebbero addirittura sorpassare in graduatoria i felsinei in caso di vittoria con almeno sei punti di scarto rispetto all’85-90 del 26 dicembre scorso. A tenere a distanza Gentile e soci è la Dolomiti Energia Trentino alla ricerca contro la The Flexx Pistoia della nona sinfonia nelle ultime dieci apparizioni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy