Scandone, Sacripanti si scaglia contro l’arbitro Sahin per il fallo tecnico fischiatogli

Scandone, Sacripanti si scaglia contro l’arbitro Sahin per il fallo tecnico fischiatogli

Il tecnico canturino, nel corso del meeting, si è scagliato contro il fischietto messinese

di Redazione Sport Avellino

Tempo di analisi in casa Scandone dopo la deludente eliminazione ai quarti di finale della Coppa Italia a Firenze avvenuta per mano della Vanoli Cremona. Nel corso del meeting a Firenze, si è assistito però all’ira di coach Stefano Sacripanti. 

Come riporta Giovan Battista La Rosa de Il Mattino, il tecnico canturino si sarebbe scagliato contro l’arbitro messinese (di origini turche) Tolga Sahin, per quel fallo tecnico fischiatogli a 2′ e 33″ dalla fine del quarto periodo, che è costato ben 7 punti alla Sidigas. A un paio di giorni di distanza dal match, Sacripanti si è scagliato contro il fischietto e i suoi colleghi, rei di aver penalizzato la Scandone con quello ed altri fischi nella gara contro Cremona. Il rimprovero, ha fatto meravigliare i presenti, che hanno assistito all’ira di Pino Sacripanti.

Insomma nervi tesi in casa Scandone per questa brutta Coppa Italia, che partiva con tante aspettative, rivelatasi invece presto un fallimento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy